Riepilogo del progetto

In primo piano

Il progetto “Coaching Burnout Syndrome Solution” (C-BOSS) – Soluzioni di coaching per la sindrome da burnout- è una iniziativa internazionale che coinvolge professionisti nell’area del coaching, del supporto e della formazione per gli adulti. Lo scopo di questa collaborazione nell’ambito del programma Grundtvig, è stato quello di condividere, nei paesi partner, le conoscenze e le esperienze relative al fenomeno del burnout professionale e di sviluppare un metodo ottimale per supportare chi soffre di questa sindrome attraverso azioni di coaching on line. Un importante elemento del progetto è stata la costituzione di una piattaforma multi-linguistica che supporti il processo di coaching. Lo scambio di esperienze e conoscenze fra i partner europei, che ha permesso lo sviluppo e la diffusione di un metodo di lavoro efficace ed unico nei paesi partner è stato reso possibile grazie al lavoro indipendente, ai meeting di lavoro, agli workshop di test realizzati nell’ambito del progetto.

Negli ultimi anni il coaching è divenuto un metodo via via più popolare ed apprezzato per aiutare chi deve affrontare cambiamenti sociali, professionali e personali. Il gruppo target tipico per il coaching è l’ambiente di lavoro ed in particolare il management. Invece il burnout professionale è fenomeno diffuso anche fra lavoratori con ruoli diversi, p.es.: operatori di livello medio e basso, lavoratori autonomi, madri che crescono i figli, pensionati, disoccupati. L’attenzione su tale sindrome è presente da varie decadi nei paesi dell’Europa occidentale, mentre nei nuovi membri dell’UE le conoscenze su tale fenomeno sono più recenti. Il sistema economico moderno e la velocità dei cambiamenti socio-economici intensificano il fenomeno. Per queste ragioni abbiamo voluto valorizzare le competenze delle organizzazioni sul coaching ed il supporto del burnout in modo da formulare un programma di coaching come strumento gratuito e facilmente accessibile on line. Esso è utile per aiutare e motivare i fruitori interessati a superare la sindrome del burnout nei propri ruoli sia professionali sia non.

Scopi

In primo piano

Gli scopi del progetto hanno una duplice natura.

Il primo attiene alla formazione dello staff delle organizzazioni e comporta: familiarizzazione, apprendimento, condivisione di esperienze ed implementazione di vari metodi di coaching per i professionisti dell’organizzazione coinvolta, ma anche la loro introduzione a pratiche supplementari di coaching utilizzate nei casi di burnout professionale.

Il secondo livello è dedicato allo sviluppo di uno strumento online per il coaching ed il supporto di adulti che rischino di trovarsi in situazioni personali o professionali difficili. La piattaforma e-learning serve proprio per provare alcuni aspetti del coaching, aumentare le conoscenze su metodologie complementari e poter facilmente raggiungere professionisti in quest’area.
Il primo livello di cooperazione intende:

  • stabilire rapporti permanenti fra professionisti ed operatori di diversi paesi europei
  • raccogliere informazioni su specifici fenomeni e metodi di rapportarsi ad essi nei vari paesi
  • stabilire scambi di esperienze e competenze tipiche di diverse culture e lingue
  • aumentare la consapevolezza delle differenze e similarità sociali ed interculturali
  • accrescere l’utilizzo del coaching nel supporto agli adulti
  • facilitare la comprensione della specificità dei contesti lavorativi per lavoratori che operino in paesi differenti da quello d’origine.

Il secondo livello di cooperazione intende:

  • individuare il più efficace scenario di coaching per persone che soffrano di burnout professionale
  • organizzare ed implementare tale scenario in una piattaforma e-learning di facile accesso ed utilizzo
  • rendere la piattaforma disponibile gratuitamente in tutte le lingue del partenariato alle persone che ne possano utilmente fruire
  • rendere la piattaforma disponibile gratuitamente in tutte le lingue del partenariato alle organizzazioni che operano nel settore dell’istruzione, dello sviluppo del potenziale umano e del supporto professionale.

Mobilità

Vi sono sette eventi di mobilità* nell’ambito del progetto C-BOSS:

1 Austria Vienna 2012 26-27 Novembre
2 Italia Roma 2013 31 Gennaio – 1 Febbraio
3 Polonia Varsovia 2013 27-28 Maggio
4 Gran Bretagna Londra 2013 19-20 Settembre
5 Austria Vienna 2014 30-31 Gennaio
6 Italia Rome 2014 3-5 Aprile
7 Polonia Sopot 2014 5-7 Giugno

Mobilità significa che una o più persone (dello staff o in formazione) compiono un viaggio in un paese straniero presso una organizzazione partner.